Aeroporto Fontanarossa: è accordo con Sigonella

Pubblicato il 12 Settembre, 2012

Indietro

Il 5 novembre, dovrebbe chiudere per circa un mese l’aeroporto Fontanarossa di Catania. Ieri è stato finalmente raggiunto l’accordo tecnico tra l’Aeronautica militare, l’Enac e la Sac. Si pensa all’utilizzo di Sigonella a fronte della chiusura dell’aeroporto per i lavori di manutenzione.
 
Chiudere l’aeroporto per un mese avrebbe significato bloccare la mobilità di gran parte dei siciliani, rimandare a casa i turisti, tagliare fuori dal traffico aereo gran parte della Sicilia.

Tuttavia, sarà un accordo oneroso per la Sac, che sarà costretta a sborsare complessivamente alcune centinaia di migliaia di euro.

L’accordo consentirà di ospitare tutti i voli di Fontanarossa nello scalo di Sigonella e potrà essere utile anche in futuro.