Muore Tonino Accolla, la voce di Homer, Jim e Eddie

Pubblicato il 13 Luglio, 2013

Indietro

Tonino Accolla muore a Roma, al Policlinico Gemelli, dopo una grave e lunga malattia. La sua, è stata la voce storica che ha doppiato famosi personaggi come Mickey Rourke, Kenneth Branagh e Jim Carrey. E’ stato direttore dei doppiaggi per film epocali come Titanic e Braveheart, oltre ad essere attore teatrale e televisivo. In molti lo conosceranno per la celebre voce data ad Homer Simpson, unica nel suo genere, diventata un mito e imitata da chiunque.
 
E’ nato a di Siracusa e ci lascia all’età di 64 anni. Divenne famoso per aver doppiato Eddie Murphy in quasi tutta la filmografia del comico afroamericano. Il connubio con l’attore, però, si è interrotto con il film Tower Heist – Colpo ad alto livello del 2011. Accolla viene sostituito da Sandro Acerbo e Eddie Murphy perderà in Italia il suo marchio: la sua celebre ed inimitabile risata.
 
Ha doppiato moltissime altre star di hollywood, giusto per citarne qualcuno Tom Hanks, Hugh Grant, Ben Stiller, Tim Curry e Gary Oldman, nonchè il personaggio Timon nei film d’animazione della serie “Il Re Leone”. Rimarrà nella storia del doppiaggio italiano, proprio come Ferruccio Amendola. Ad ereditare la sua arte è Lorenzo, suo figlio, che ha seguito le orme paterne e anche lui oggi è doppiatore.