Musei Enna

Museo archeologico regionale di palazzo Varisano

Indietro
museo-archeologico-enna

Museo archeologico regionale di Palazzo Varisano
Indirizzo: Piazza Mazzini, 8 – Enna
Telefono: +39 0935 5076304 – Fax +39 0935 5076323
Orari ingresso: da Lunedi’ a Venerdi’ dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – Sabato, Domenica e festivi chiuso.
 
Biglietto singolo intero: 2,00 € – Biglietto singolo ridotto: 1,00 €
Biglietto per l’ingresso residenti nella provincia: 1,00 €
 
Il Museo, ubicato nel centro storico di Enna, nei pressi del Duomo, si trova in un edifico del XIII sec, sui resti di un impianto cinquecentesco del quale si possono ancora vedere tracce negli ambienti del piano terreno. Ospita reperti archeologici risalenti all’età del rame, recuperati da molte aree archeologiche nelle zone di Calascibetta, Capodarso, Pergusa, Cozzo Matrice e Rossomanno. Illustra le fasi in età preistorica, classica e medievale di siti archeologici che si trovano nella provincia di Enna. Le varie collezioni provengono da scavi effettuati dalla Soprintendenza, da trasferimenti dai Musei di Siracusa ed Agrigento e da acquisizioni da privati. L’ordinamento del Museo segue il criterio topografico dei comprensori e dei siti. Ciascuna sala mostra i reperti e, attraverso supporti didattici, sono illustrati i luoghi di ritrovamento e la storia delle indagini.
 
Museo Alessi
Indirizzo: Piazza Mazzini, 8 – Enna
Telefono: +39 0935 5076304 fax 0935 5076335
Orari Ingresso: il museo è temporaneamente chiuso
 
Il Museo mostra le più importanti collezioni artistiche post-classiche della Sicilia centrale. Ospita inoltre il “Tesoro della Cattedrale”, una ricca collezione di vari pezzi di alta oreficeria artigianale siciliana, dal XIII all’Ottocento. Il capolavoro del Tesoro è la corona di Maria SS. della Visitazione. Si tratta del più grande gioiello siciliano in stile barocco. Il Museo Alessi ospita, inoltre, la collezione di Giuseppe Alessi cui è intitolato, che ha lasciato ai suoi posteri vasi, pitture, oggettistica varia e libri. Degna di nota, è la vastissima sezione di Numismatica, che annovera oltre 4.000 monete greche, romane e sicule coniate dall’antica città di Henna . La Pinacoteca, infine, racchiude diverse tele di valore, tra cui la Madonna con Bambino.

Lascia la tua opinione

I campi contrassegnati (*) sono obbligatori. L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *